Triantha occidentalis: una nuova pianta carnivora

Picture of Giudi

È ancora possibile scoprire nuove specie o nuove caratteristiche botaniche? A quanto pare sì.

È successo nel 2021 ad un gruppo di ricercatori dell’Università della British Columbia e dell’ Università del Wisconsin-Madison, quando hanno scoperto che i fiori della Triantha occidentalis sono in grado di produrre un enzima digestivo (detto fosfatasi).

Diffusione

L’habitat naturale della Triantha sembrerebbe comprendere le zone occidentali del Nord America: Alaska, Columbia Britannica, Alberta, Idaho, Washington, Montana, Oregon, Wyhoming e California.

In particolare la Triantha occidentalis sembra crescere spontanea tra il sud dello stato dell’Oregon e la California.

Cresce in habitat aperti poveri di nutrienti, lungo le sponde dei torrenti e nelle zone umide, comprese le paludi e le coste.

La cattura degli insetti

La Triantha è l’unica specie carnivora a catturare le prede esclusivamente con trappole adiacenti ai suoi fiori.

Durante la stagione estiva, durante la fioritura, la Triantha occidentalis produce steli fioriferi eretti, privi di foglie, alti fino a 80cm.
È su questi steli che si trovano i peli ghiandolari appiccicosi, che nelle loro porzioni superiori producono una secrezione dal colore rossastro in grado di attirare le prede.

Inoltre, a differenza di altre specie, i suoi peli ghiandolari catturano solo piccoli insetti, risparmiando grandi api e farfalle che fungono da impollinatori, il che riduce al minimo il conflitto tra cattura e impollinazione.

È stato dimostrato che l’azoto, un nutriente chiave carente nel suo habitat, viene trasferito nel tessuto vegetale: inizialmente si accumula nel tessuto del gambo e del frutto e successivamente trasferito nelle radici e/o nel rizoma, gli unici organi disponibili per la conservazione e il riporto ad altri tessuti negli anni successivi.

Ovviamente queste informazioni sono basate solamente sulle prime scoperte in merito e sicuramente vi saranno futuri aggiornamenti con i report degli studi ancora in corso.

Giudi
Author: Giudi

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x