Impollinazione sarracenie

Picture of Giudi

Aprile è il mese il cui iniziano a risvegliarsi dal riposo invernale le piante carnivore.

Per le Sarracenie questo significa iniziare a fiorire, perchè come sapete molte specie carnivore fioriscono prima di emettere gli ascidi che rischierebbero di intrappolare gli impollinatori e impedire loro di riprodursi

Perchè molti tagliano i fiori?

La maggior parte delle piante carnivore viene coltivata per la bellezza dei suoi ascidi, per cui molti coltivatori preferiscono tagliare i fiori di Dionaee e Sarracenie quando sono alti pochi cm.

Questo solitamente viene fatto per evitare che la pianta sprechi delle energie per una fioritura, preferendo le investa in ascidi più grandi e colorati.

Personalmente non amo interferire eccessivamente con la crescita delle mie piante quindi se sono in buona salute le lascio procedere con la fioritura.

Se invece preferite rimuovere il fiore, vi consiglio di tagliarlo quando è altro circa 5/7cm sia nel caso di Dionaea che di Sarracenia.
Se lo tagliate quando è più piccolo, la pianta proverà a produrne immediatamente un altro; se lo lasciate crescere oltre, ormai la pianta avrà investito le sue risorse e tagliarlo non le porterà alcun beneficio.

L'impollinazione

Quest’anno ho voluto unire alla bellezza dei fiori anche la possibilità di impollinarli ed ottenere qualche mio seme da seminare in autunno (da diversi anni seminavo ibridi acquistati da Il Carnivorto).

Avevo a disposizione 4 piante diverse in fiore contemporaneamente e 2 possibilità: impollinarle in modo ragionato, appuntandomi così i genitori dei semi ottenuti, oppure impollinarli tutti con tutti, conoscendo poi con certezza solo la mamma dei futuri semi.

Ho optato per la seconda scelta per 2 principali motivi:

– in serra ci sono tantissimi insetti in questo periodo, quindi nessuno mi garantiva che prima di me non ci avessero già pensato loro ad impollarli naturalmente

– avevo poco tempo e non mi interessava ottenere un ibrido in particolare, preferisco godermi la sorpresa quando nasceranno.

Il procedimento

Ho provato quindi a documentare il procedimento che ho seguito.

Purtroppo essendo da sola ad impollinare e fotografare ho fatto meglio che potevo, se qualcosa non vi è chiaro lasciatemi un commento che vi spiego meglio😉.

Anatomia di un fiore di Sarracenia

Il primo consiglio che vi posso dare se volete proccedere con l’impollinazione è quello di alzare delicatamente i petali e sbirciare all’interno: se vedete già del polline sul fondo dello stilo allora potete procedere.

Ecco come si presentava uno dei miei fiori di sarracenia.

Ho quindi raccolto il polline con un pennellino a setole morbide, ma potete procedere anche con un cotton fioc.

Se pensate che non ce ne sia abbastanza, potete anche sfiorare le antere, che ne rilasceranno a volontà.

Ora basta sfiorare con il pennellino pieno di polline uno o più stigmi, potete optare per quelli dello stesso fiore, di un altro fiore della stessa pianta o (ve lo consiglio) il fiore di un altra pianta.

Lo stigma a seconda delle varietà si può trovare più in alto dei petali, allo stesso livello o nascosto dai petali stessi. Cercate bene quell’uncino che ho cerchiato nelle foto qui sotto.

(clicca sulle foto per ingrandirle)

Il lavoro per noi è terminato, anche se per sicurezza io tendo a ripeterlo per più giorni consecutivi per essere sicura che polline e stigmi fossero maturi.

Nei mesi a venire, se la fecondazione è andata a buon fine noterete l’ovario ingrossarsi per contenere i semi.

Non occorrono particolari cure, ma è molto importante non danneggiare lo stelo durante la maturazione.

I semi inizieranno ad essere maturi a partire dal mese di agosto circa, dopo la pianta provvederà ad essicarli naturalmente per portarti alla quiescenza invernale.

Fiore impollinato - Foto da cpitalia.net
Frutto maturo, semi pronti per essere raccolti - Foto da cpitalia.net
Fatemi sapere qui nei commenti se anche voi sperimenterete con l’impollinazione delle sarracenie o se lo avete già fatto negli anni passati.

Come sempre ogni consiglio è ben accetto!

Ci rivediamo con queste 4 sarracenie a settembre perprocedere con la pulizia dei semi e la semina in serra fredda.

Giudi
Author: Giudi

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x